Confini, la polizia: "La gendermerie ha scaricato migranti a Clavière"

Salvini: "La Francia chiarisca"

Il tendone allestito a Clavière dagli attivisti per accogliere i profughi (foto Facebook)

Non si distendono i rapporti tra Francia e Italia e ancora una volta sono il confine tra Claviere e Monginevro e la questione migranti ad agitare le acque. Venerdì scorso 12 ottobre, secondo alcune fonti del Viminale, un furgone della gendermerie francese avrebbe scaricato due profughi in un bosco della località montana italiana, a due passi dal confine con la Francia. Il mezzo, che poi sarebbe tornato in territorio francese, sarebbe stato avvistato dalla polizia italiana che ne avrebbe annotato la targa. E al momento sono in corso alcune indagini. Una faccenda che se fosse confermata, rischierebbe di creare ancora più tensione tra i due paesi.

"Incredibile - ha commentato il vicepremier e ministro dell'Interno, Matteo Salvini -. Sono in attesa di sviluppi: non voglio credere che la Francia di Macron utilizzi la propria polizia per scaricare di nascosto gli immigrati in Italia. Ma se qualcuno pensa davvero di usarci come il campo profughi d’Europa, violando leggi, confini e accordi, si sbaglia di grosso. Siamo pronti a difendere l’onore e la dignità del nostro Paese in ogni sede e a tutti i livelli. Pretendiamo chiarezza, soprattutto da chi ci fa la predica ogni giorno ...". 

Intanto a Clavière la situazione è tutt'altro che calma. Dopo lo sgombero da parte delle forze dell'ordine di Chez Jesus, locale della parrocchia occupato dai migranti, nella notte fra domenica 14 e lunedì 15 ottobre, è stato allestito da alcuni attivisti italiani e francesi, proprio nel parcheggio poco distante, un tendone da campo per l'accoglienza dei profughi diretti in Francia. Sul posto, gli agenti della Digos stanno procedendo con l'identificazione degli occupanti. "La celere e la Digos stanno procedendo allo sgombero della piazza identificando tutte le persone - scrivono gli stessi attivisti sui social -. La solidarietà non si sgombera: chi può venire a dare supporto, accorra".

Potrebbe interessarti

  • Bevute eccessive: gli effetti immediati, il post-sbornia, i rimedi

  • I pericoli in mare e in piscina: l’acqua alta e la congestione

  • Peperoncino: tutti i rimedi al bruciore

  • Pancia gonfia, cause e rimedi per combatterla

I più letti della settimana

  • Ragazza arriva in ospedale per un trapianto di cuore, ma i medici salvano il suo

  • Tragedia nel condominio: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Scontro frontale tra moto e auto: due centauri sbalzati via per diversi metri, sono gravi

  • Marito uccide la moglie con una lima da modellismo, dopo qualche ora si costituisce

  • Viene travolta da un'auto mentre attraversa la strada: è grave in ospedale

  • Rimane appesa alla ringhiera del balcone poi cade nel vuoto: ragazza in gravi condizioni

Torna su
TorinoToday è in caricamento