Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca

In arrivo il gelato di Papa Francesco, "saprà il dulce de leche e gianduia"

Il gelato Papa verrà riproposto in occasione del Gelato Festival, in programma a Torino dal 11 al 14 giugno prossimi

Una leggera crema chantilly, variegata con "dulce de leche" e copertura gianduja.

E' il gelato divino, la combinazione di elementi dedicati al Santo Padre, studiata - e un po' ripescata dal passato - da Giorgio Zanatta, maestro gelatiere, direttore artistico e tecnico del Gelato Festival. Insomma un "maestro" che sa il fatto suo, tanto da essere sempre in giro per il mondo e citato dalle migliori guide e recensioni europee.. E da lui è nata l'idea del "gusto divino", ideato e pensato proprio per l'arrivo di papa Francesco a Torino i prossimi 21 e 22 giugno. Un gusto che verrà presentato in occasione del "Gelato Festival", in programma nel capoluogo piemontese dall'11 al 14 giugno prossimo.

"La salsa al dulce de leche richiama le origini argentine di Bergoglio - ci siega Zanatta - mentre la copertura al la gianduja si rifà alle radici astigiane dei suoi avi". Callianetto - frazione in cui visse il personaggio storico di Gianduja che diede il nome al famoso cioccolatino piemontese - è, infatti, a pochi chilometri di distanza da Portacomaro d'Asti, paese in cui visse il bisnonno di papa Francesco.

Il gusto del Papa era già stato presentato due anni fa - a pochi mesi dall'elezione - sempre in occasione del Gelato Festival. "La speranza è sicuramente che questa volta - conclude Zanatta - papa Francesco riesca ad assaggiarlo".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

In arrivo il gelato di Papa Francesco, "saprà il dulce de leche e gianduia"

TorinoToday è in caricamento