Controlli nei locali, scoperti 4 lavoratori in nero in una gelateria

L’imprenditore rischia sanzioni per oltre 30.000 euro

Immagine di repertorio

Sono quattro i lavoratori impiegati in nero individuati dalla Guardia di Finanza di Torino nel corso di un controllo in una gelateria di Pinerolo. I Finanzieri della locale Compagnia, che hanno condotto l’attività, hanno potuto constatare che quasi l’intero staff del locale prestava la sua opera totalmente “in nero”.

Il personale, composto da giovani e irregolarmente impiegato in varie mansioni, era in tal modo esposto a elevati rischi in termini di sicurezza e di garanzie assistenziali. Oltre alle gravi responsabilità inerenti l’assunzione del personale, sono state riscontrate anche anomalie contabili ed amministrative, ora al vaglio dei Finanzieri. Ora l’imprenditore rischia sanzioni per oltre 30.000 euro.

Le attività della Guardia di Finanza, attraverso la prevenzione e la repressione di ogni forma di concorrenza sleale come quella dell’utilizzo di lavoratori in nero, vogliono tutelare tutti quegli imprenditori che operano nel pieno rispetto delle regole.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Auto si scontra col cinghiale che attraversa la strada, poi si ribalta nel fosso: terrore per due ragazzi

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

Torna su
TorinoToday è in caricamento