menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Franco e Gianni il giorno della loro unione. Nel riquadro, Vittorio Sgarbi

Franco e Gianni il giorno della loro unione. Nel riquadro, Vittorio Sgarbi

Sgarbi insulta Franco e Gianni, gli 'sposi' di agosto: insorge la comunità gay torinese

L'episodio nella puntata del Maurizio Costanzo Show ieri sera su Canale 5. Il pubblico in studio applaude, suscitando ulteriori polemiche

Franco e Gianni, la coppia gay torinese che aveva celebrato la propria unione civile lo scorso 6 agosto, sono tornati a fare parlare di loro nella puntata di ieri sera, venerdì 25 novembre, del Maurizio Costanzo Show su Canale 5. A parlare della loro vicenda, con toni che hanno provocato le proteste delle associazioni di omosessuali, è stato il critico Vittorio Sgarbi, che li ha attaccati: "Quando si sono sposati i primi due gay a Torino, 80 e 82 anni (in realtà ne hanno 79 e 83, ndr), i giornalisti hanno chiesto perché lo fate. Loro hanno risposto: così lui mi accompagna all’ospedale, è per la pensione di reversibilità. Ma che c… di matrimonio è, chiav… e non rompete i c…, che senso ha!", ha gridato. Il pubblico lo ha applaudito, mentre Simona Izzo, tra gli ospiti della puntata dedicata a sesso e amore, si è subito dissociata da quanto ha detto.

Da Torino non si sono fermate le reazioni. La comunità Lgbt di Torino ha lanciato l'hashtag #Sgarbichiediscusa sui social network. Il coordinamento Torino Pride, invece, biasima "coloro che hanno deciso di mandare in onda l’ennesimo triste capitolo di una triste televisione e al pubblico che ha applaudito probabilmente senza comprendere la paura e le difficoltà di una coppia di uomini non più giovani che per una vita non ha potuto essere legalmente riconosciuta come tale". Sgomento, per l'applauso, è espresso anche dal coordinamento genitori contro l'omotransfobia.

Solidarietà alla coppia è stata espressa su Facebook, tra gli altri, anche dall'assessore regionale Monica Cerutti e dal presidente del consiglio regionale Mauro Laus.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento