Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca Pinerolo

Furto in pieno centro a Pinerolo: gatti chiusi nella doccia per due ore

Per non insospettire i vicini i ladri hanno chiuso i gatti nella doccia. Sono state proprio le urle dei poveri mici ad attirare l'attenzione dei condomini che si sono accorti di quanto stava accadendo nell'appartamento

Una rapina in pieno giorno, con tanto di porta scassinata e gatti chiusi nella doccia per non far insospettire i vicini. E' quello che è successo ieri pomeriggio a Pinerolo, in un modesto condominio del centro. I ladri, ancora ignoti, non si sono fatti intimorire dall'uscita degli alunni nella scuola vicina ed hanno agito senza la minima preoccupazione, addentrandosi in un condominio dove una quindicina di persone avrebbero potuto coglierli in flagrante.

Nel bottino solo poche gioie e qualche euro nascosto dietro un quadro. Ma a vedersela brutta sono stati i gatti dell'inquilino, catturati e rinchiusi nella doccia per ben 2 ore. Sono state, infatti, le loro urla disperate a catturare l'attenzione degli altri condomini che, avvisato il proprietario hanno potuto accorgersi, insieme a lui stesso, del disordine che regnava sovrano dentro l'appartamento. "Quando ho scovato i gatti nella doccia - ci racconta il ragazzo derubato - tremavano come delle foglie. Mi ci è voluto un bel po' di tempo per calmarli".

Non è la prima volta che degli animali domestici vengono coinvolti in vicende come queste. Non ultimo l'episodio verificatosi qualche giorno fa' a San Giusto Canavese dove un cane che si trovava in un auto rubata da due balordi e poi abbandonato, è riuscito a ritrovare la via di casa. Storie a lieto fine, per fortuna, anche perchè è ingiusto che i nostri animali debbano pagare per queste vicende.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto in pieno centro a Pinerolo: gatti chiusi nella doccia per due ore

TorinoToday è in caricamento