Domenica, 19 Settembre 2021
Cronaca Barriera di Milano / Via Bernardino Ramazzini

Quindici gatti trovati in un baule: "Sono vivi per miracolo"

Ignoti hanno abbandonato una vecchia cassa in via Ramazzini, vicino al parco Stura. All'interno una donna ha scoperto diversi mici, destinati a morte certa

Quindici gatti sono stati ritrovati dentro un vecchio baule abbandonato in via Ramazzini, tra il parco Stura, l’Inps e il Novotel. Destinati a morte certa, probabilmente per asfissia e mancanza di cibo. La sorte, però, ha voluto punire l’orco che li ha abbandonati in mezzo ad un parcheggio. A salvare i mici ci ha pensato una volontaria dell'associazione Gattagorà che sentendo dei guaiti e non capendone la provenienza ha aperto il baule, svelando l’arcano.

“Sentivo degli animali piangere ma non capivo da dove venisse il lamento – racconta la donna -. Vicino al parco ci sono diversi randagi a cui porto da mangiare ogni giorno. E credevo, anche questa volta, che si trattasse di qualcuno di loro”. Poi la vista di quel baule misterioso e la decisione di vedere cosa ci fosse dentro hanno cambiato la serata alla volontaria. “L’ho aperto per caso e i gatti hanno cominciato a saltar fuori”.

Aiutata da un amico la donna ha caricato la cassa in macchina per portarla nella sede dell'associazione di corso San Maurizio. I gatti sono stati tutti visitati e testati dal veterinario e oggi risultano sani, tranne due positivi alla Fiv, l’Aids felina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Quindici gatti trovati in un baule: "Sono vivi per miracolo"

TorinoToday è in caricamento