Lunedì, 18 Ottobre 2021
Cronaca

Gallerie non a norma sulla A32: a breve le misurazioni e i lavori

Sarà la Sitaf ad occuparsi dei lavori di misurazione in altezza e larghezza delle cinque gallerie non a norma sulla Torino-Bardonecchia

Ieri è stato deciso l'imminente futuro delle cinque gallerie non a norma sulla A32 Torino-Bardonecchia da parte della commissione gallerie del Ministero delle Infrastrutture e dei trasporti. Sono previste misurazioni di altezze e larghezze e interventi sugli impianti antincendio. A effettuare gli interventi sarà la Sitaf, gestore della tratta autostradale, che lo ha comunicato alla stessa commissione e al pubblico ministero Raffaele Guariniello. Le misurazioni di altezze e larghezze di quattro gallerie (Prapontin, Giaglione, Ramat e Cels), per cui una consulenza disposta dalla Procura aveva rilevato irregolarità, oltre all'assenza di collaudo, verranno consegnate entro la metà di dicembre. Per questa ragione era stato indagato tutto il consiglio d'amministrazione della Sitaf per l'ipotesi di reato di omissione dolosa di cautele antinfortunistiche.


La stessa società Sitaf ha anche annunciato interventi in tre gallerie (Giaglione, Ramat e Serre-la-Voute) in cui erano state riscontrate le mancanze di idranti a distanza di 250 metri l'uno dall'altro e l'assenza di pressione d'acqua continua in quelli presenti, in particolare d'inverno, quando la rete idrica è mantenuta a secco a causa delle basse temperature. Nella galleria Giaglione, in particolare, sarà effettuato l'interramento dell'impianto antincendio: un intervento che durerà un anno e mezzo, durante il quale sarà mantenuto un presidio permanente antincendio. Nelle altre due, invece, verrà predisposto un sistema di allagamento a distanza, controllato da una centrale operativo, che agirà nell'arco di dieci minuti dal rilevamento degli incendi. (Ansa)

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Gallerie non a norma sulla A32: a breve le misurazioni e i lavori

TorinoToday è in caricamento