Cronaca

"Quella galleria è troppo rischiosa", Guariniello scrive al ministero

La galleria autostradale di Prapontin, in cui la scorsa settimana è morto un uomo in un incidente, è troppo pericolosa e, scrive il pm, "bisogna intervenire per ripristinare le condizioni di sicurezza"

Strade pericolose, si muove Guariniello. La galleria autostradale di Prapontin, sulla Torino-Bardonecchia, è troppo pericolosa e bisogna intervenire per ripristinare le condizioni di sicurezza: lo ha scritto il procuratore aggiunto di Torino Raffaele Guariniello al Ministero delle Infrastrutture.

Nei giorni scorsi, dopo l'incidente in cui lo scorso 24 maggio morì carbonizzato un uomo, il magistrato ha disposto un sopralluogo nel tunnel lungo quattro chilometri e 400 metri e ha inviato una serie di prescrizioni alla Sitaf, la società che gestisce l'autostrada. In particolare, risulta fuori norma "la barriera rialzata e senza nessuna introflessione" presente ai lati delle carreggiate, in cui vi sono anche "delle rientranze pericolose".

Secondo la relazione, la galleria non rispetta il decreto ministeriale del 5 marzo 2001, che prevede la rimozione di tali ostacoli per quei tratti stradali che hanno subito interventi di adeguamento. Nel tunnel di Prapontin si intervenne nel 2004, quando furono effettuati lavori di abbassamento del manto stradale e di rimozione dei guardrail. Ulteriori mancanze riscontrate sono l'assenza di dispositivi di allarme per la presenza di veicoli fermi e l'assenza di provvedimenti per impedire che, nel caso di vento, il fumo espulso dal condotto nord del tunnel venga spinto in quello sud.


Fonte: Ansa

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"Quella galleria è troppo rischiosa", Guariniello scrive al ministero

TorinoToday è in caricamento