Ruba tre bottiglie di whisky, ma la borsa “foderata” fa scattare l’antitaccheggio

32enne trovato anche in possesso di droga

Immagine di repertorio

Con la droga negli slip e in tasca una tessera sanitaria intestata ad un'altra persona, un 32enne marocchino è andato a rubare in una supermercato in corso Telesio pensando di farla franca e nascondendo il bottino in un borsa foderata di pellicola in alluminio.

Gli allarmi sonori sono scattati una volta superate le casse. L’uomo è stato fermato dopo aver pagato due bibite ed una confezione di uova, ma non aveva fatto passare dal codice a barre due bottiglie di whisky, nascoste nella borsa che portava a tracolla, e un’altra celata all’interno dei pantaloni.  

Gli agenti del Commissariato “San Donato” sono giunti immediatamente sul posto e hanno controllato l’uomo che nascondeva negli slip anche due frammenti di hashish ed è stato trovato in possesso di una tessera sanitaria non sua. Il 32enne, pertanto, oltre ad essere arrestato per tentato furto, è stato anche denunciato per detenzione di stupefacente e ricettazione.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La folle corsa di due carri-attrezzi a 120 km/h: patenti ritirate ai conducenti, multe per 2.700 euro

  • Investita da un'auto impazzita alla fermata del bus, è in condizioni gravi

  • Qualità dell’aria, scatta il livello viola: bloccati tutti i veicoli euro 5

  • Omicidio-suicidio nella villetta: marito uccide la moglie con un colpo di balestra e poi si toglie la vita

  • Scende dopo lo scontro con un'altra auto e viene investito: morto

  • Emergenza smog: continua lo stop a tutti i veicoli diesel fino agli Euro 5

Torna su
TorinoToday è in caricamento