Cronaca

Rubano sul treno per Parigi, arrestati da un carabiniere fuori servizio

Il carabiniere - fuori servizio - si trovava a bordo del treno e si è subito accorto del fare sospetto dei due ladri. Su questi gravavano già numerosi precedenti penali

Rubano uno zaino a un cittadino cinese diretto a Parigi, ma vengono inseguiti e fermati da un carabiniere donna fuori servizio. E' successo alla stazione ferroviaria di Porta Susa: i due malviventi responsabili - un marocchino di 34 anni e un minorenne algerino - sono stati arrestati per furto aggravato in ambito ferroviario.

Determinante, per la cattura dei due ladri, l'intervento del carabiniere donna fuori servizio: questa era salita sul Tgv in sosta al binario quando ha notato i due stranieri aggirarsi sulla carrozza con fare sospetto e senza bagagli al seguito.

Ad attirare l'attenzione del militare alcune urla provenienti da uno dei vagoni: subito dopo la stessa ha notato uno dei due stranieri - adocchiati in precedenza - fuggire con uno zaino che prima non aveva. La donna ha quindi inseguito l'uomo e l'ha bloccato, anche grazie al successivo intervento del personale Polfer già in servizio di vigilanza lungo la banchina.

Lo zaino del cinese derubato, oltre ai documenti, conteneva la somma di 2800 euro in contanti, subito restituiti. Per i due ladri, già gravati da precedenti penali, l'Autorità Giudiziaria ha convalidato la misura dell'arresto e per il più giovane sono in corso gli accertamenti per stabilire con certezza la sua minore età.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano sul treno per Parigi, arrestati da un carabiniere fuori servizio

TorinoToday è in caricamento