Non paga il biglietto ed aggredisce l'autista, sfrecciando via a bordo del suo taxi

Invece di pagare il biglietto, si è scagliato contro l'autista gettandolo a terra. Dopoiché si è impossessato dell'auto ed è sfrecciato via a folle velocità, lasciando l'uomo dolorante sull'asfalto

Dopo una normale corsa sul taxi, invece di scendere e pagare il biglietto, ha aggredito l'autista rubandogli l'auto bianca. L'episodio è avvenuto in serata a Volpiano in via Trento.

Al termine della corsa, il finto cliente si è scagliato contro l'autista, malmenandolo con calci e pugni finchè non è caduto a terra. E' stato proprio in quel momento che il malvivente si è impossessato del volante dell'auto, un'Alfa Romeo 156, frecciando via a folle velocità.

L'autista, a quel punto, non ha potuto fare altro che denunciare il tutto ai carabinieri che stanno ancora attualmente indagando sull'accaduto.

Potrebbe interessarti

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • Bidoni della spazzatura, puliti ed igienizzati: addio cattivi odori

  • La mentuccia, l'erba aromatica buona e salutare

  • Il Barbecue perfetto:  6 regole fondamentali

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Scendono a cambiare la gomma a terra, passa un'auto e li travolge: due morti e un ferito

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

  • Caos in coda al concerto di Eros: 700 fan costretti a rimanere fuori

  • Fa il bagno nel lago con gli amici e affonda: morto annegato

Torna su
TorinoToday è in caricamento