menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
L'uomo, a febbraio, aveva subito il furto di 23 lettori di codici a barre

L'uomo, a febbraio, aveva subito il furto di 23 lettori di codici a barre

Furto su commissione e maxi-estorsione, due persone arrestate

In manette due egiziani di 23 e 42 anni. Alla vittima, titolare di una ditta di Pinerolo, sono stati chiesti 22mila euro in cambio di 23 lettori di codici a barre rubati

Hanno provato ad estorcere un’ingente somma di denaro al titolare di una ditta, ma i carabinieri sono riusciti a bloccarli in tempo. Si tratta di due cittadini egiziani di 23 e 42 anni, entrambi abitanti a Torino e sottoposti a fermo per i reati di ricettazione ed estorsione. 

La vittima, titolare di una ditta di Pinerolo, nel mese di febbraio aveva subito il furto di 23 lettori di codici a barre e i due stranieri l’hanno contattata dicendosi pronti a riconsegnare il maltolto, in cambio tuttavia di ben 22mila euro.

A quel punto l’uomo si è rivolto ai carabinieri di None, i quali l’hanno accompagnato all’appuntamento nel luogo concordato - in viale Virgilio - e, subito dopo lo scambio, hanno ammanettato i due nordafricani.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento