Cronaca Barriera di Milano / Corso Giulio Cesare

Ruba il denaro ad un passante poi lo prende a calci e pugni, arrestato

La vittima, spaventata, ha cercato di fuggire ma l’aggressore, temendo che potesse chiedere aiuto ad un passante, lo ha inseguito

Si è impossessato del denaro di un passante con un abile stratagemma, dopo averlo pedinato attentamente, ma è stato catturato dalla polizia.

L’episodio in corso Giulio Cesare, non lontano da via Leinì, dove il ladro in questione, un 35enne di origine marocchina, è riuscito a sfilare una banconota da 20 euro dalle mani della sua vittima. L’uomo, non contento, ha aggredito il poveraccio sferrandogli un violento colpo sulla spalla ed uno schiaffo al volto.

La vittima, spaventata, ha cercato di fuggire ma l’aggressore, temendo che potesse chiedere aiuto ad un passante, lo ha inseguito e preso a calci.

Una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale, allertata da alcuni anziani seduti poco distanti, è intervenuta tempestivamente individuando l’autore del fatto e arrestandolo.

Il farabutto è risultato residente a Torino, con numerosi precedenti penali. L’uomo è stato trovato in possesso di una ingente somma di denaro, circa 600 euro, che è stata sottoposta a sequestro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba il denaro ad un passante poi lo prende a calci e pugni, arrestato

TorinoToday è in caricamento