Razzia nella sede della società sportiva, rubato anche un pulmino da 25mila euro

Colpo dei ladri alla Lenci di Poirino, che si occupa anche di iniziative di volontariato. Hanno portato via tutto

La sede della Lenci di Poirino, depredata dai ladri oltre al furto del furgone

Ladri scatenati nella notte di giovedì 23 febbraio nella sede della società sportiva Lenci, in via Forte Antico 16 a Poirino.

I malviventi hanno portato via tutto quello che hanno trovato: computer, stampanti attrezzature da ufficio, utensili per la manutenzione del campo da calcio, tutte le apparecchiature e le provviste presenti nel bar, divise e palloni. Inoltre, hanno devastato porte, finestre e arredi.

Ma soprattutto, per caricare tutta la refurtiva e scappare hanno utilizzato il pulmino da nove posti (togliendo tutti i sedili) che il sodalizio, che conta 14 squadre giovanili di tutte le età, utilizzava per portare i ragazzi in trasferta. Soltanto questo ha un valore di 25mila euro.

Ora la Lenci, che si occupa non solo di sport ma anche di volontariato allo scopo di prevenire il disagio giovanile, deve ripartire praticamente da zero. Per chi volesse aiutarla l'Iban è IT56U0883330800000100109356. In alternativa, si può consultare il sito internet www.gruppolenci.org/onluslenci/come-aiutarci.

Sull'accaduto indagano i carabinieri. Nella zona non sono presenti telecamere di sorveglianza.

Potrebbe interessarti

  • Sagre, feste e prodotti tipici: 6 appuntamenti da non perdere a luglio

  • Sei bersagliato dalle punture di zanzara? Sette motivi per cui preferiscono proprio te

  • Insalata di petti di pollo alla piemontese: una ricetta veloce, fresca e saporita

  • "Quando la bicicletta non sta sul balcone"

I più letti della settimana

  • Autocisterna travolge bici, ragazza resta schiacciata sotto le ruote: morta

  • Tragedia nella serata: donna si suicida gettandosi dal settimo piano

  • Terribile scontro fra due veicoli: morto un papà, due feriti

  • Auto esce di strada e si schianta contro un albero, medico grave in ospedale

  • Detrito come un proiettile trapassa un'auto da parte a parte: conducente illeso per miracolo

  • Addio a Sabino, una roccia sul ring e un papà dolcissimo

Torna su
TorinoToday è in caricamento