Cronaca Chivasso / Stradale Torino, 161

Furto nella sala giochi di Chivasso: porta sfondata col furgone-ariete, ma i ladri devono accontentarsi degli spiccioli

L'antifurto è stato decisivo per evitare danni più gravi, mettendo in fuga i ladri. Danni comunque ingenti

Ennesimo furto, la notte di mercoledì 16 febbraio 2022, nella sala giochi Las Vegas di stradale Torino a Chivasso (qui l'ultimo, risalente a tre anni fa). Dopo avere rubato tre furgoni da una ditta vicina, i ladri hanno utilizzato uno di questi come ariete per sfondare la porta del locale e hanno arraffato un registratore di cassa contenente 200 euro, poi trovato vuoto nel piazzale antistante l'attività, e sono scappati a bordo di un'auto facendo perdere le proprie tracce. Sul posto sono intervenuti i vigilantes poiché, dopo lo sfondamento, è suonato l'allarme e si è attivato il sistema nebbiogeno, e i carabinieri del nucleo radiomobile della compagnia cittadina. L'antifurto è stato decisivo nell'evitare che venissero svuotate tutte le slot-machines, anche se ovviamente i danni subiti dall'attività sono ugualmente ingenti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Furto nella sala giochi di Chivasso: porta sfondata col furgone-ariete, ma i ladri devono accontentarsi degli spiccioli
TorinoToday è in caricamento