Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Rivoli / Via Sestriere

Rubano un quintale di rame dall'ex sede Tim, arrestati tre giovani

Sono 21 le persone arrestate - solo nell'ultimo mese - per furto di rame. Secondo gli inquirenti, alla base dei furti, ci sarebbe una vasta organizzazione criminale

Ammonta ad oltre un quintale il rame sequestrato a tre romeni di età compresa fra i 16 ed i 19 anni, arrestati dai carabinieri della Compagnia di Rivoli. I ragazzi, tutti domiciliati al campo nomadi di Lungo Stura Lazio, sono stati sorpresi dai militari a trafugare l'oro rosso all'interno dell'ex sede Tim di via Sestriere 130 a Rivoli.

E' solo l'ultimo arresto, dei 21 nell'ultimo mese, per furto di rame. In precedenza, oltre 1500 grammi erano stati sequestrati e una coppia di ladri, due uomini romeni di 28 e 37 anni, arrestati dai carabinieri della Stazione di Leinì dopo essere stati sorpresi a trafugare il materiale all'interno di una centrale elettrica dello stesso Comune.

Secondo i militari, i fermati potrebbero far parte di un'organizzazione criminale specializzata nel furto, export e riciclaggio del rame: le indagini dei carabinieri si stanno, infatti, concentrando verso l'individuazione dei capi - insospettabili - che organizzano e gestiscono il traffico di rame.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano un quintale di rame dall'ex sede Tim, arrestati tre giovani

TorinoToday è in caricamento