menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In una baracca oltre 200 chili di rame pronto per la vendita, denunciato un uomo

Controllo anche al giardino di via Borsellino dove era stato segnalato da giorni un accampamento. I tecnici dell'Amiat hanno provveduto a rimuovere le baracche e il materiale rinvenuto

Duecento chili di rame già "spellato" e pronto per essere venduto. E' questo ciò che gli agenti del Nucleo Nomadi della polizia municipale hanno trovato e sequestrato all'interno di una baracca abitata da un nomade venticinquenne di nazionalità rumena. L'uomo è stato fermato e denunciato per ricettazione nel pomeriggio di ieri.

Sempre nella mattinata di ieri gli operatori del Nucleo Nomadi, insieme agli agenti della polizia di Stato, sono intervenuti nel giardino di via Borsellino angolo corso Vittorio Emanuele dove, da qualche giorno, era stata segnalata la presenza di persone accampate nell'area verde. Sono state trovate solo tende e altro materiale che gli operatori dell'Amiat hanno provveduto a rimuovere.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento