Tre ultrasessantenni assaltano il Postamat e tentano di fuggire con 30mila euro: arrestati

La banda era anche in possesso di un disturbatore di frequenze, bande chiodate a quattro punte, maschere, guanti e attrezzi da scasso e targhe contraffatte 

Questa mattina alle 5.30 tre ultrasessantenni hanno sfondato, con un’auto rubata, la vetrata dell’ufficio postale di Garessio (Cn) e fatto saltare il Postamat con dell’esplosivo utilizzando la tecnica della “marmotta”.

Sono riusciti a impossessarsi del denaro contenuto all’interno del bancomat, oltre 30mila euro, ma sono stati subito intercettati dai carabinieri del comando provinciale di Torino, in collaborazione con i colleghi di Mondovì, già in area per contrastare episodi delittuosi dello stesso genere messi in atto nell’ultimo periodo al confine delle province di Torino e Cuneo.

I tre sono stati arrestati in flagranza di reato e l’intera refurtiva è stata recuperata. La banda era anche in possesso di un jammer (disturbatore di frequenze), bande chiodate a quattro punte, maschere, guanti, attrezzi da scasso e targhe contraffatte.

Sul posto è intervenuta, per mirati rilievi tecnici, anche l'Aliquota Artificieri del Nucleo Investigativo di Torino, che ha trovato, a casa di uno dei 3 arrestati, un'ulteriore “marmotta” già pronta all’uso e vari candelotti pirotecnici da svuotare, per preparare dispositivi esplosivi. 

In corso indagini e approfondimenti finalizzati a verificare riconducibilità alla banda di ulteriori episodi delittuosi verificatisi nelle province di Torino e Cuneo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  •  Piemonte, coprifuoco dalle 23 alle 5: firmata l’ordinanza

  • Guerriglia in centro a Torino. Vetrine sfasciate, lanci di bottiglie e bombe carta. Gli agenti rispondono con cariche

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di lunedì 26 ottobre 2020. Boom di ricoveri, ma indice contagio scende

  • Coronavirus in Piemonte: il bollettino di domenica 25 ottobre 2020. Tasso di contagio al 18%

  • Domani sera a Torino due manifestazioni contro le limitazioni sul coronavirus

  • Bar e ristoranti chiusi dalle 18 ma aperti nel weekend. "Rischio di stop definitivo"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento