Giovedì, 28 Ottobre 2021
Cronaca Centro / Via Ottavio Assarotti

Ruba il portafogli in un negozio in centro, in manette un 33enne

Ha finto di essere interessato ad una cornice e si è fiondato sul portafogli della titolare del negozio. La fuga però non gli è riuscita grazie all'intervento di due passanti e della Polizia

Un uomo di 33 anni, di origine marocchina, è stato arrestato dalla Squadra Mobile di Torino in piazza Arbarello con l'accusa di rapina impropria in concorso. L'arresto è avvenuto per mano di due agenti in servizio richiamati da alcuni cittadini che stavano trattenendo il trentatreenne mentre cercava di fuggire.

Poco prima il marocchino era entrato all'interno di un negozio di via Assarotti insieme ad una complice fingendosi interessato all'acquisto di una cornice. Quando però la titolare era andare nel retro per prendere la merce da loro chiesto, questi si è sporto dietro il bancone, rubando il portafogli dalla borsa incustodita della donna. Al ritorno della titolare il duo non ha più mostrato interesse per la cornice ed è uscita in fretta e furia. A quel punto la donna, controllando la propria borsa, si è accorta che mancava il portafogli.

Per recuperare il maltolto la donna si è messa all'inseguimento della coppia che intanto si dirigeva verso corso Siccardi. Attirati dalle urla, due passanti hanno bloccato il marocchino e richiamato l'attenzione della Polizia. Gli agenti sono intervenuti arrestando l'uomo e restituendo il portafogli alla legittima proprietaria. Ancora in corso le ricerche della complice.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba il portafogli in un negozio in centro, in manette un 33enne

TorinoToday è in caricamento