Lunedì, 14 Giugno 2021
Cronaca Crocetta / Via Paolo Sacchi

Porta Nuova, ladri rubano il portatile a un medico: arrestati in mezz’ora

La professionista sul pc aveva conservati dati relativi ad innovative ricerche condotte in ambito chimico-molecolare

Mezz’ora, questo il tempo che è stato necessario agli agenti del Commissariato Dora Vanchiglia per ritrovare il pc portatile rubato a Porta Nuova a un medico che aveva partecipato a un convegno in città.

La professionista, mentre era in attesa del treno per il rientro a Roma, era stata avvicinata da uno straniero che l’aveva distratta per favorire l’azione del complice che le aveva sottratto la borsa con il portatile e altri dispositivi di memoria tutti contenenti documenti relativi innovative ricerche condotte in ambito chimico-molecolare.

Solo mezz’ora dopo gli agenti del Commissariato Dora Vanchiglia, a Porta Palazzo, hanno fermato per un controllo in Piazza della Repubblica angolo via Cottolengo due algerini di 31 e 28 anni, entrambi risultati irregolari sul territorio nazionale. I due sono stati trovati in possesso proprio degli oggetti poco prima rubati alla professionista in stazione.

Nella borsa, infatti, c’erano anche documenti attestanti la partecipazione al congresso da parte della vittima. Gli agenti hanno appurato che gli autori del furto erano proprio i due algerini e per questo sono stati tratti in arresto. La notizia del ritrovamento del suo pc è giunta al medico quando era già sul treno per Roma.
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta Nuova, ladri rubano il portatile a un medico: arrestati in mezz’ora

TorinoToday è in caricamento