Cronaca Crocetta / Corso Vittorio Emanuele II

Porta Nuova, vittima di furto insegue il ladro e lo fa cadere a terra

Il malvivente, un 22enne marocchino senza fissa dimora, è stato tratto in arresto dagli agenti di polizia dopo aver tentato la fuga

Lo ha avvicinato con la scusa di chiedergli una sigaretta e, approfittando di un attimo di distrazione, ha tentato di derubarlo dandosi poi alla fuga, prima di essere fermato e tratto in arresto dagli agenti.

Di tentato furto aggravato dovrà rispondere un 22enne marocchino, arrestato ieri mattina in centro città. Il malintenzionato ha incrociato la vittima in corso Vittorio Emanuele - nei pressi della stazione Porta Nuova - cingendole un braccio intorno al collo e provando a sottrarle il cellulare. 

Tuttavia il passante ha inseguito lo straniero ed è riuscito a farlo cadere a terra. Rialzatosi, il 22enne ha proseguito la fuga in direzione piazza Carlo Felice ma il personale del Commissariato Centro è riuscito - unitamente a una pattuglia della squadra volante - a fermarlo e arrestarlo. Il ladro, senza fissa dimora e irregolare in Italia, è stato anche denunciato per falsa attestazione delle proprie generalità

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Porta Nuova, vittima di furto insegue il ladro e lo fa cadere a terra

TorinoToday è in caricamento