Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Vanchiglia / Corso Regio Parco

Scarcerato da poche ore viene nuovamente arrestato: ha tentato di derubare una pasticceria

L'altro tentato furto tre giorni prima

Scarcerato da poche ore viene arrestato nuovamente dopo aver tentato di derubare una pasticceria. È successo a Torino in corso Regio Parco. 

L'uomo, un 30enne di origine marocchina, era stato arrestato solamente tre giorni prima quando aveva tentato di introdursi dentro l'appartamento, in via Malone, nel quale vive un'anziana. In quel caso a fermare lui è il suo complice era stato l'urlo di un condomino. I due erano già quasi riusciti a forzare la porta d'ingresso aiutandosi con un piede di porco. Le manette erano scattate pochi minuti dopo quando una volante dell’Ufficio Prevenzione Generale era riuscita a intercettarli.

Passano solamente pochi giorni e il 30enne ci ricasca. Questa volta a finire nel suo mirino è una pasticceria di corso Regio Parco. Sono le prime ore di domenica mattina, il 9 agosto, quando l'uomo, insieme a due complici, si introducono dentro il negozio e con violenza strappano il registratore di cassa rubando circa 400 euro. 

La fuga quando scatta l'antifurto. Due su tre verranno raggiunti in corso Palermo, mentre un terzo riesce ad allontanarsi in bicicletta. Tra i due fermati c'è anche il 30enne che tre giorni prima era stato arrestato dopo aver tentato di introdursi dentro la casa dell'anziana di via Malone. Questa volta le manette, per lui e per il suo complice, sono scattate per furto pluriaggravato in concorso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Scarcerato da poche ore viene nuovamente arrestato: ha tentato di derubare una pasticceria

TorinoToday è in caricamento