Nole: rubano una Panda e la smontano per rivenderne i pezzi, carabinieri li arrestano

I soggetti, entrambi italiani, sorpresi dai militari di Venaria all'interno di un cortile condominiale mentre tagliavano parti di carrozzeria

Non c’è davvero pace per le nostre povere Panda, che purtroppo risultano essere i veicoli maggiormente presi di mira dai ladri d’auto.

L’ultimo episodio in ordine di tempo risale a ieri mattina dove, nel comune di Nole, i carabinieri della Compagnia di Venaria hanno arrestato Davide Crosetto, 28enne residente a Nole, e Antonio Mititiero, 39enne di San Carlo Canavese, poichè ritenuti responsabili del reato di ricettazione.

I due soggetti infatti, sono stati sorpresi a Nole - all’interno del cortile condominiale di Crosetto - mentre stavano tagliando alcune parti di carrozzeria di una Panda rubata pochi giorni prima. Pezzi che, con ogni probabilità, erano destinati a essere venduti.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Travolta da un'auto mentre attraversa la strada: morta sul colpo

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Donna perde il treno e per protesta occupa i binari: quasi un'ora di stop per tutti i convogli

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento