Evade dai domiciliari e ruba un paio di occhiali da Louis Vuitton

L'uomo ha sostituito il prezioso oggetto con un altro di minor valore ma la commessa si è accorta subito del raggiro

Ruba un paio di occhiali da Louis Vuitton ma non riesce a farla franca. E' successo lo scorso 4 gennaio, in via Roma a Torino: un 45enne italiano, che avrebbe dovuto trovarsi agli arresti domiciliari, si trovava a passeggio con la fidanzata in centro quando insieme hanno deciso di entrare nel prestigioso negozio per "dare un'occhiata". 

Quando pochi minuti dopo i due sono usciti, la commessa si è insospettita e recandosi al piano superiore dove l'uomo si era recato pochi istanti prima, ha notato che dagli scaffali mancavano un paio di occhiali da sole - dal valore di 500 euro -, sostituiti con un altro paio di qualità inferiore.

Immediatamente il personale di vigilanza dell’esercizio si è messo in ricerca della coppia, individuandola poco distante, all’interno di in un bar di specialità siciliane. Sul posto sono giunti intanto anche gli agenti della squadra volante, contattati poco prima, che hanno fermato i due. L’uomo, che calzava gli occhiali appena rubati, era privo dei documenti di identità e ha anche tentato di farla franca fornendo ai poliziotti un falso nome. Dopo alcuni accertamenti gli agenti hanno anche scoperto che a suo carico vi era in corso la misura degli arresti domiciliari. 

L’uomo è stato tratto in arresto per evasione e falsa attestazione a pubblico ufficiale sulla propria identità personale, nonché denunciato per furto aggravato e in merito al possesso di due lame di forbici e di un coltellino multiuso, ritrovati nelle sue tasche, utilizzati per la commissione del reato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tenta di uccidere il figlioletto di un anno con le pastiglie nel biberon, poi si taglia le vene

  • Viaggia sull'auto modificata: multa di 640 euro, veicolo sospeso dalla circolazione

  • Tempo libero e svago, cosa fare a Torino e dintorni sabato 16 e domenica 17 novembre

  • Esplosione e incendio distruggono la tensostruttura, fiamme nei locali e nube di fumo

  • Autostrada, installati due box per gli autovelox: dove sono

  • Le "soffia" il parcheggio e lui scende dall'auto, la insulta e le stringe il collo

Torna su
TorinoToday è in caricamento