Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Centro / Via Sant'Ottavio, 11

Entrano in un ristorante chiuso e tentano di smontare l'impianto elettrico

I due hanno creduto di agire indisturbati ma gli agenti li hanno colti sul fatto

Tentano di smontare l'impianto elettrico di un ristorante ma gli agenti li sorprendono e li arrestano. È successo in via Gioberti dove i due, entrambi ventinovenni - uno di origine italiana e l'altro marocchina - si sono introdotti nel locale, al momento non attivo, e pensando di agire indisturbati, hanno iniziato a smontare parte dell'impianto elettrico. 

Ma gli agenti del 113, contattati da alcuni residenti in zona, intervenendo tempestivamente, sono entrati nell’esercizio commerciale sorprendendoli sul fatto. Qui gli operatori, oltre ai due fermati, hanno trovato sul pavimento due sacchi in plastica contenenti numerose prese di corrente elettrica, complete di telai e mascherine; dei differenziali elettrici e per terra due paia di forbici e tre giraviti. 

I due responsabili hanno tentato di giustificare in modo molto fantasioso la loro presenza sul luogo e quanto messo in atto, adducendo di essere stati autorizzati da una persona che aveva un debito nei loro confronti. Versione assolutamente smentita dal diretto interessato, contattato subito dai poliziotti. I due, che hanno precedenti specifici, sono stati tratti in arresto per tentato furto aggravato in concorso. 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Entrano in un ristorante chiuso e tentano di smontare l'impianto elettrico

TorinoToday è in caricamento