Cronaca Mirafiori Nord / Via Domenico Guidobono

Centro Europa, spariscono grate e portabagagli: "E' ora di finirla"

Negli ultimi giorni sono sparite delle grate da un condominio di via Guidobono; tra i furti recenti, anche un portabagagli da un'auto. I residenti continuano a lamentarsi

Il quartiere Centro Europa continua ad essere meta preferita dei predoni dei metalli. I ladri di rame e di ghisa sono entrati in azione negli scorsi giorni, rubando tre grate dal cortile di un palazzo di via Guidobono, dimostrando così di "preferire" questo tipo di furti agli ormai tradizionali tombini, già in buona parte fatti sparire da tutta Torino. Nelle ultime settimane in tutta Mirafiori Nord sono state sottratte decine di grate dai condomini del quartiere, con danni economici ingenti: "Nell'ultimo caso, la spesa è stata di ben tremila euro", ricorda Giovanni Vinci, un residente del quartiere Centro Europa.

E non è l'unico furto avvenuto negli ultimi tempi: continuano infatti ad imperversare i furti nelle vetture, e in un caso recente i ladri hanno anche smontato il portabagagli di un'auto, parcheggiata nei pressi di corso Tazzoli, lasciando solo le sbarre sulle quali era posizionato.Da tempo, le auto parcheggiate nei pressi del campo rom ricevono "visite" di questo tipo, come più volte segnalato dai residenti del quartiere che, stanchi dei continui furti, hanno firmato in gran numero una petizione che a breve dovrebbe essere discussa in Comune, per far sgomberare il campo di corso Tazzoli. "Questa situazione è il risultato di quanto hanno fatto in questi tempi la Circoscrizione e il Comune - lamenta Vinci - non è possibile lasciare un intero quartiere, quello vicino al campo rom di corso Tazzoli, in balia di questi eventi".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Centro Europa, spariscono grate e portabagagli: "E' ora di finirla"

TorinoToday è in caricamento