menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Colto in flagrante mentre ruba in un garage privato: 23enne arrestato

Aveva appena infranto il lunotto di una macchina e rubato un ciondolo  

Un 23enne di origini marocchine senza fissa dimora, ma ufficialmente residente a Moncalieri, è stato colto sul fatto e arrestato in flagranza di reato dai carabinieri di Monselice (Pd) per furto.

È successo alle 23.10 circa di domenica 28 luglio proprio a Monselice: il giovane si è introdotto in un garage privato di in via Squero e dopo aver rotto il lunotto di un'Alfa 147 ha sottratto un ciondolo presente in macchina. Il tutto, però, è stato notato da alcuni residenti che hanno prontamente segnalato la presenza del malvivente ai carabinieri, che si sono fiondati sul posto beccandolo con le mani nel sacco.

Il nordafricano, inoltre, è stato trovato in possesso di un iPhone 5s rubato il 24 luglio a una 34enne di Boara Pisani (Pd). Dopo il processo per direttissima, l'arresto è stato convalidato in quanto il 23enne ha confessato entrambi i furti ed è stato condannato a un anno e due mesi di reclusione e 500 euro di multa (pena sospesa).

Ciondolo Monselice-2-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento