Il furto è a portata di mano: il ladro è il responsabile del supermercato

Rubata merce per 1.600 euro

Parte della merce sequestrata

Sono due i giovani arrestati, di 22 e 23 anni, e responsabili a vario titolo di furto, ricettazione, detenzione di droga e di armi. La coppia è stata sorpresa dai carabinieri di Venaria, dopo la chiusura del supermercato, mentre rubava generi alimentari dal magazzino per un valore di circa 1600 euro.

Il colpo è avvenuto ai danni dell’Eurospin di via Forlì 168 a Torino. Uno dei due arrestati, il 22enne, è il responsabile del punto vendita mentre l’altro è un commerciante. Entrambi sono residenti a Torino. A casa del dipendente del supermercato i militari hanno trovato 14 artifizi pirotecnici e 1 batteria fuochi, detenuti senza le prescritte autorizzazioni, e la somma di in contante di 1.000 euro, verosimilmente provento di attività illecita.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A casa e nel negozio del complice, la perquisizione dei carabinieri ha permesso di trovare 475 grammi di marijuana, un chilo di hashish, due pistole semiautomatiche detenute illegalmente, due caricatori, un silenziatore, una cartuccia cal. 22 e la somma in contanti di 18.875 euro. Sono stati sequestrati anche vari generi alimentari del valore di circa 1.000 euro e numerose bottiglie di champagne del valore di oltre 5.000 euro.
 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si sentono male in strada al mare: il figlio muore, il padre è gravissimo. Ipotesi overdose

  • Lascia l'alpeggio e si sente male: in ospedale scoprono la positività al coronavirus

  • Guardia giurata uccide la ex compagna e poi si suicida, lei lo aveva lasciato da poco

  • Fantomatico volantino di un (sedicente) papà: "Avete molestato mia figlia, vi sto cercando"

  • Tragedia nell'abitazione: donna trovata morta

  • Vanno a fare la spesa e lasciano il figlio chiuso in auto con 40 gradi: denunciati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento