menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Casa confortevole con doppio allaccio abusivo: 60enne arrestato

Rubava energia elettrica e gas da due anni

Blitz, a seguito di una segnalazione, in un’abitazione di via Cumiana abitata da un 60enne egiziano e con, all’intero un tunisino 19enne con permesso di soggiorno scaduto e alcuni precedenti di polizia e un italiano 49enne con vari precedenti. 

Gli agenti sono stati ricevuti dell’egiziano che affermava di vivere nell’appartamento da due anni con regolare contratto di affitto. All’interno dell’alloggio veniva rinvenuto un portafoglio di pelle con placca con la scritta “Investigatore privato” che conteneva 4 tessere magnetiche, intestate a quattro persone diverse, non riconducibili a nessuno dei tre inquilini e di cui il sessantenne non è riuscito a spiegarne il possesso.

Nella camera del 49enne, invece, è stata rinvenuta una ricetrasmittente che l’uomo ha dichiarato appartenere alla precedente inquilina dell’alloggio. Durante gli accertamenti, gli agenti hanno rilevato che, nonostante la luce fosse accesa, il contatore risultava staccato. Successivamente la ditta responsabile dell’energia elettrica, controllato l’impianto, confermava la totale abusività dell’allaccio.

Insospettiti dall’alta temperatura dell’ambiente, i poliziotti hanno anche richiesto l’intervento degli operai dell’Italgas che accertavano l’altro allaccio abusivo. Per tutti questi motivi l’egiziano è stato arrestato per furto aggravato di energia elettrica e gas e denunciato per ricettazione, mentre l’italiano è stato denunciato per ricettazione.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento