menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Corso Vercelli, fermato mentre spinge un carrello carico di bibite rubate

L'autore del furto, un 36enne marocchino, sotto un altro nome era destinatario di un ordine di custodia cautelare

Dovrà rispondere di furto in abitazione l’uomo che, all’alba di ieri mattina, ha trafugato un’ingente quantità di bibite in bottiglia dal deposito di un’attività commerciale.

L’episodio è avvenuto in corso Vercelli, dove una volante della polizia ha visto il ladro, un cittadino marocchino di 36 anni, intento a spingere un carrello della spesa carico di bibite. Non solo, lo straniero - che aveva approfittato della chiusura festiva del locale per compiere il furto - è stato anche visto lanciare con violenza diverse bottiglie da un cortile all’altro, tentando improbabili canestri all’interno del carrello posizionato dall’altra parte del muro di separazione dei due spazi. Peccato che con i suoi lanci l’uomo avesse anche mandato in frantumi la finestra di un garage.

Oltre all’arresto, l’uomo si è visto recapitare una denuncia per falsa attestazione delle proprie generalità. A suo carico, sotto un altro nome, vi era infatti un ordine di custodia cautelare.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento