rotate-mobile
Cronaca Pinerolo / Via San Giuseppe

'Mani di velluto' nella gioielleria: due cugini bloccati dopo avere preso una collanina d'oro

Commessi hanno finto di non essersene accorti

Due cugini peruviani residenti a Milano, un uomo di 33 anni e una donna di 31 anni, sono stati bloccati e denunciati dai carabinieri nella mattinata di oggi, venerdì 21 settembre 2018, all'interno della gioielleria di via San Giuseppe a Pinerolo.

Intorno alle 11 i due erano entrati nell'esercizio fingendosi una coppia interessata all'acquisto di gioielli. Approfittando di un momento di distrazione della commessa hanno arraffato da uno degli espositori una collanina d'oro del valore commerciale di 900 euro.

I dipendenti della gioielleria, avvedutisi dell’ammanco, hanno immediatamente chiamato il 112 fingendo di non essersi accorti di nulla. Quando i militari dell'Arma sono arrivati i due si trovavano ancora nella gioielleria e non hanno potuto fare altro che restituire la refurtiva.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

'Mani di velluto' nella gioielleria: due cugini bloccati dopo avere preso una collanina d'oro

TorinoToday è in caricamento