rotate-mobile
Lunedì, 17 Gennaio 2022
Cronaca

Ruba un cellulare sul treno, ma viene subito arrestato

Il proprietario si era allontanato un attimo

Un 42enne francese è stato arrestato dal personale della Polizia Ferroviaria di Torino Porta Susa per il furto dello smartphone di un viaggiatore diretto a Milano. A bordo del TGV Parigi-Milano, appena passata la stazione di Bardonecchia, la vittima del furto si è allontanata dal proprio posto per andare alla toilette, ma al suo ritorno si è accorta che il suo cellulare era sparito.

Grazie alla descrizione fornita dagli altri passeggeri, riguardante un individuo che ripetutamente percorreva su e giù il corridoio della carrozza con fare sospetto, il capotreno si è messo sulle tracce dell’uomo avvisando contemporaneamente la Sala Controllo TGV.

Attraverso l’immediato e costante contatto con la Polfer di Torino Porta Susa, il capotreno ha seguito a distanza i movimenti del sospettato che, poco prima dell’arrivo del convoglio in stazione, ha tentato di eludere i controlli chiudendosi in un bagno tra le carrozze 6 e 5 per poi uscirne appena il treno si è fermato.

Gli Agenti Polfer lo hanno individuato e bloccato. Nella tasca del giubbotto aveva ancora il cellulare appena rubato, che nel frattempo continuava a squillare per i tentativi di rintraccio da parte del proprietario intento a chiamare da un altro apparecchio.

Accompagnato presso gli Uffici Polfer dello scalo per gli ulteriori accertamenti, l’uomo è risultato essere residente a Nantes e privo di precedenti. E’ stato, quindi, arrestato in flagranza per il furto dello smartphone che è stato subito restituito al proprietario.

 
 

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ruba un cellulare sul treno, ma viene subito arrestato

TorinoToday è in caricamento