menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Svaligiata la casa di Weston McKennie: ladri in azione durante Juventus-Spal

I malviventi hanno portato via abiti firmati e scarpe

Abiti griffati e scarpe. Consiste soprattutto in questo il bottino di cui si sono appropriati i ladri che mercoledì scorso, in tarda serata, sono entrati in casa di Weston McKennie, il centrocampista americano della Juventus. Mentre il giocatore era impegnato, insieme agli altri bianconeri, nei quarti di finale di Coppa Italia contro la Spal, i malviventi si sono introdotti nella sua abitazione, in strada Valpiana, sulla collina torinese e, indisturbati, in poco tempo, hanno potuto fare man bassa.

Gli inquirenti hanno ipotizzato che i ladri dovevano essere almeno in due ad agire. Il furto, con ogni probabilità, è stato pianificato con attenzione: i malfattori sono entrati dalla finestra del bagno, dopo aver studiato i movimenti e gli orari degli abitanti dell'intero complesso residenziale dove vive McKennie. Il valore del bottino resta ancora da quantificare.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento