Venerdì, 22 Ottobre 2021
Cronaca

Rubati alla Juventus 3mila euro di carburante: arrestata una coppia

Con l'utilizo di carte clonate hanno rubato alla Juventus circa 3mila euro di carburante. La coppia, marito e moglie, è stata arrestata dal personale della Digos

Con Fuel Card falsificate, hanno rubato alla Juventus oltre 3mila euro di carburante. I due soggetti, marito e moglie, sono stati arrestati dalla Digos dopo una lunga indagine che ha permesso di scoprire un cospicuo giro di carte clonate.

A dare l'allarme, l'incaricato della gestione del parco autovetture dello Juventus Football Clu che, nel mese scorso, aveva osservato ingenti prelievi di carburante effettuati in diversi distributori. La somma complessiva, pari a 3mila euro, non risultava addebitata al legittimo titolare della card. I coniugi, infatti, agivano con taniche o vetture dalle targhe coperte, particolare che ha insospettito ulteriormente il dirigente della "Vecchia Signora".
La coppia, accusata di utilizzo indebito di carte abilitate all'acquisto di beni, ricettazione e possesso di segni distintivi contraffatti, è stata arrestata.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubati alla Juventus 3mila euro di carburante: arrestata una coppia

TorinoToday è in caricamento