Ruba una bicicletta ai giardinetti, arrestato due volte in due settimane

La vittima è un ragazzo di 19 anni, rapinato da un albanese di 21 anni. La polizia lo ha bloccato in corso Lecce

Il ladro bloccato in corso Lecce

L’ultimo precedente era quello del 24 maggio, un reato messo a segno ai giardinetti pubblici che si trovano fra via Zumaglia e Belli.

Un furto con arresto che evidentemente non ha fermato il ladro, un ragazzo albanese, di 21 anni, noto a tutti nel quartiere per le sue “bravate”,che uscito di galera ci ha riprovato, sempre ai soliti giardini.

Nel mirino è finito un ragazzo di 19 anni, rapinato della bici mentre si trovava in compagnia di alcuni amici

Mentre il ladruncolo scappava alcuni giovani hanno contattato la polizia. Il personale della Squadra Volante, giunto sul posto, su segnalazione di un genitore, ha individuava il ragazzo in corso Lecce.

Dopo un breve inseguimento, che culminava in un vivace tentativo di resistenza, gli agenti sono riusciti a braccare il malvivente, arrestandolo per rapina e resistenza a pubblico ufficiale. La bicicletta è stata recuperata e consegnata al legittimo proprietario.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia familiare, disabile uccisa a martellate dalla madre

  • Tamponamento fra due tram (uno era fuori servizio): 14 feriti in ospedale

  • Ragazzo si getta sotto il treno in corsa: morto. Convoglio bloccato per quattro ore

  • Banda di ladri senza pietà: uccidono a pietrate il cane che li aveva sorpresi

  • È in arrivo la neve a Torino: altre nevicate fino alla vigilia di Natale

  • In corto la presa dell'albero di Natale: appartamento distrutto da un incendio, salvati mamma e bimbi

Torna su
TorinoToday è in caricamento