Orrore al cimitero: i ladri aprono la tomba e la bara di una donna

Svuotata borsetta nel feretro

immagine di repertorio

Una tomba è stata profanata dai ladri nella notte di martedì 6 marzo 2018 al cimitero comunale di Quassolo.

I malviventi, attratti probabilmente dalla possibilità che insieme al corpo ci fossero dei gioielli, hanno aperto il loculo, rimuovendo prima la lapide e poi i mattoni, e hanno aperto la bara in cui si trovava il corpo di una donna morta 51 anni fa in un incidente stradale. Effettivamente nel feretro si trovava una borsetta che è stata svuotata.

Ad accorgersi dell'accaduto è stato, all'apertura del cimitero, un uomo che aveva appena perso la moglie e che era andato a sistemarne la tomba.

Sull'accaduto sono in corso le indagini dei carabinieri della stazione di Settimo Vittone, a cui i familiari della scomparsa hanno immediatamente sporto denuncia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La tifosa non passa inosservata, ripresa dalle telecamere allo Stadium: ora ha migliaia di followers

  • Scontro auto-ambulanza all'incrocio: sei persone rimaste ferite

  • Shopping, 3 tonnellate di vestiti in vendita "al chilo": l'evento per due giorni a Torino

  • Arriva l'inverno: prima neve in città e brusco calo delle temperature

  • Paura al campo di calcio: bambino di 8 anni si accascia al suolo mentre gioca la partita

  • Marito e moglie investiti da un'auto mentre attraversano la strada

Torna su
TorinoToday è in caricamento