Il bar resiste appena un mese dopo l'inaugurazione: nella notte sono arrivati i ladri

Ma vengono messi in fuga

La serratura della porta del bar dopo il tentato furto

Ha resistito solo un mese all'assalto dei ladri il bar Silvia Jing di via Chiesa della Salute 29/A, inaugurato appena un mese fa, il 17 maggio 2018. Nella notte di oggi, giovedì 21 giugno, i malviventi hanno divelto la serratura della porta di servizio che dà sul cortile interno e hanno provato a fare irruzione nel locale.

Probabilmente, però, hanno fatto rumore e sono stati messi in fuga da qualche residente e da qualche passante, che ha chiamato i carabinieri. I militari dell'Arma non hanno potuto fare altro che accertare l'avvenuta effrazione e anche il fatto che dal locale pubblico non sia stato portato via nulla.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile tragedia nella notte: uccide il figlio di 11 anni a colpi di pistola e poi si spara

  • Elezioni comunali 2020 a Moncalieri: Montagna trionfa al primo turno

  • Incidente mortale in città: a perdere la vita uno scooterista di 30 anni

  • Elezioni 2020, in 23 comuni del Torinese i cittadini sceglieranno il sindaco e il consiglio comunale

  • Delirio in tangenziale: si scontrano auto, furgone e tir. Code di dieci chilometri

  • Elezioni comunali a Venaria Reale: sarà ballottaggio tra Giulivi e Schillaci

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
TorinoToday è in caricamento