Cronaca

Rubano l'auto con dentro un levriero, il cane muore di caldo nel baule

Aladar è stato ritrovato solo dopo ore di angoscia, senza più vita. La sua padrona chiede giustizia

Prima hanno rubato l’auto alla legittima proprietaria, poi hanno fatto morire di caldo il suo cane. Una storia terribile quella che arriva da Rivoli dove il piccolo Aladar, esemplare di levriero russo, è morto a causa della cattiveria di due sciacalli che lo hanno chiuso nel bagagliaio di un'auto.

La sua padrona lo aveva lasciato in macchina per qualche minuto, con l’aria condizionata accesa. Perché era stato operato a una zampa e aveva problemi a camminare. Ma quando è uscita dall’ambulatorio, presso l’ipermercato Auchan, la donna non ha più trovato né il cane né l’auto. E subito ha denunciato la scomparsa ai carabinieri, postando poi la foto del cane su Facebook.

Aladar è stato ritrovato solo dopo ore di angoscia, senza più vita. La padrona ha chiesto l’autopsia dell’animale, per capire l’esatta causa della morte.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rubano l'auto con dentro un levriero, il cane muore di caldo nel baule

TorinoToday è in caricamento