Cronaca Nizza Millefonti / Via Nizza

Topi di appartamento beccati sul fatto e arrestati in via Nizza

Tre ragazzi trentenni sono finiti in manette per furto in abitazione pluriaggravato continuato in concorso. Volevano svaligiare un appartamento al nono piano, ma sono stati fermati

Volevano svaligiare un appartamento situato al nono piano di un palazzo di via Nizza, ma la chiamata al 113 da parte di alcuni condomini ha permesso non solo di sventare il furto, ma anche di arrestare i tre topi di appartamento, tre ragazzi georgiani di 28, 31 e 32 anni.

I fatti si sono svolti nella tarda serata di ieri. Alcuni residenti, sentendo rumori sospetti, hanno allarmato la Polizia, giunta sul posto con la Squadra Volanti poco dopo. Salite le scale fino al nono piano gli agenti si sono accorti che uno dei ladri era fuggito sul tetto, mentre non c'era traccia degli altri due.

Intanto in via Nizza era tornato il proprietario dell'alloggio preso di mira dai ladri che constatava come non ci fosse nessun segno di scasso sulla porta di casa, mentre gli spioncini dei suoi vicini di casa risultavano oscurati con del nastro adesivo. Se apparentemente non vi erano segni di scasso, all'interno la situazione diceva ben altro: tutto l'appartamento infatti è stato trovato a soqquadro e all'interno i poliziotti hanno beccato nascosti due dei tre ladri.

Pochi minuti più tardi gli agenti sono arrivati anche al terzo complice. Questo, dopo essersi arrampicato sul tetto, si era calato sul balcone di un appartamento all'ottavo piano e aveva cercato di nascondersi, ma i proprietari presenti in casa lo avevano colto di sorpresa e fermato in attesa della Polizia.

Per i tre georgiani è scattato l'arresto per furto in abitazione pluriaggravato continuato in concorso. Tutti e tre sono irregolari sul territorio nazionale e hanno precedenti per reati contro il patrimonio.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Topi di appartamento beccati sul fatto e arrestati in via Nizza

TorinoToday è in caricamento