menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ladre si nascondono sotto il letto, ma la proprietaria di casa le sorprende

Sono state arrestate a Paesana (Cn) tre rom, tra i 20 ed i 30 anni e tutte pregiudicate, provenienti dal campo nomadi di Torino Strada Aeroporto

I carabinieri della Stazione di Paesana, in collaborazione con i colleghi di Saluzzo, hanno arrestato tre rom, tra i 20 ed i 30 anni e tutte pregiudicate, provenienti dal campo nomadi di Torino Strada Aeroporto per concorso in furto aggravato in abitazione e possesso arnesi da scasso.

Le zingare, la sera di Pasquetta, si sono introdotte nell’abitazione di un’anziana 80enne aprendo la porta d’ingresso con una semplice scheda in plastica. L’anziana si era assentata qualche ora e, tornata a casa, non si è accorta di nulla, ma le tre rom erano ancora lì, nascoste sotto il letto della vittima attenendo che si addormentasse per guadagnare l’uscita.

L’anziana ha però visto una di loro ed ha iniziato ad urlare. Le tre sono fuggite ma, poco dopo, sono state bloccate da due pattuglie dell’arma. Addosso avevano un anello ed altri preziosi rubati in casa della vittima, oltre ad arnesi da scasso.

Martedì mattina sono state tutte e tre associate alla Sezione Femminile del carcere di Torino su disposizione del pubblico ministero di turno della Procura della Repubblica di Cuneo. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento