Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Razzia di 20 antenne Wifi, il ladro ha agito nella località sciistica

La refurtiva, del valore di circa 2mila euro, sarebbe stata rivenduta sul mercato nero

La refurtiva recuperata

Un tecnico elettronico ha, in due distinte occasioni, rubato 20 antenne ripetitrici situate a Limone Piemonte (Cn), creando non poche problematiche agli utenti di internet.

L’episodio aveva causato anche disagi tra i residenti e i turisti giunti in paese per le vacanze, inoltre le antenne erano state istallate da pochissimo tempo proprio per fornire un servizio migliore nell’area.

Il ladro è stato individuato e denunciato dai carabinieri della locale stazione per furto aggravato e continuato di apparecchiature elettroniche.

Si tratta di un 30enne incensurato saluzzese tecnico elettronico che, messo alle strette e davanti all’evidenza delle prove acquisite a suo carico, ha poi confessato e consegnato ai carabinieri l’intera refurtiva, del valore di circa 2mila euro, che sarebbe stata presto rivenduta sul mercato nero.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Razzia di 20 antenne Wifi, il ladro ha agito nella località sciistica

TorinoToday è in caricamento