menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fanno razzia di parmigiano dallo chalet, arrestati due uomini

Fra il bottino, di valore complessivo superiore ai 1000 euro, vino, liquori, merendine ed una buona quantità di parmigiano reggiano. I due banditi sono stati arrestati dai carabinieri di Caluso

Hanno fatto razzia di generi alimentari per un valore di oltre 1000 euro: fra il bottino, vino, liquori, merendine ed una buona quantità di parmigiano reggiano.

I due banditi buongustai, Nicolai T., 24 anni di Borgone Susa e Gavrila Alin T., 25 anni di Vische, sono stati arrestati dai carabinieri di Caluso dopo un furto portato a termine allo "Chalet del Lago" di Candia Canavese.

Dopo aver svaligiato il posto, i due responsabili hanno girato carichi di borsoni per le vie del paese, per poi abbandonarli sulla strada in attesa, forse, di poterla recuperare in un secondo momento.

A seguito delle segnalazioni pervenute al 112 dai cittadini che si sono accorti del loro peregrinare, i militari si sono messi sulle loro tracce e li hanno trovati nascosti in un cascinale vicino alla stazione ferroviaria.

I due sono stati arrestati per furto e la merce è stata restituita ai legittimi proprietari ai quali spetterà, inoltre, la risoluzione dei danni materiali provocati all'esercizio commerciale. I due banditi, infatti, per entrare allo chalet hanno anche abbattuto una porta dotata di vetri antisfondamento.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento