Fuggono con i vestiti appena rubati, ma vengono notati da un residente: arrestati

Il furto in un negozio di abbigliamento

Immagine di repertorio

Sono stati visti fuggire da un residente i due ladri entrati in un negozio di abbigliamento, di via Belmonte, forzando la serranda d’ingresso e rompendo il vetro della porta interna. Il cittadino ha notato i due scappare con, tra le mani, alcuni capi di abbigliamento appena rubati e ha lanciato l’allarme.

Gli agenti, giunti da via Valprato, hanno notato due uomini che corrispondevano alla descrizione e li hanno fermati. Sono un cittadino algerino di 37 anni e un marocchino di 35. Oltre ad aver sottratto i capi di abbigliamento, i due avevano anche svuotato il registratore di cassa contenente la somma di 200 euro.     

I due stranieri sono stati anche trovati in possesso di due coltelli. Per questo motivo, oltre ad essere stati arrestati per furto aggravato in concorso, sono stati anche denunciati per le armi che avevano con sé.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Torino, abbraccia e bacia una bambina di sette anni al parco: arrestato

  • Meteo, Torino e il Piemonte avvolti dall'aria artica dalla Groenlandia: è in arrivo la neve

  • Piemonte verso la zona gialla e le regole per le festività natalizie: riepilogo

  • Tragedia in ospedale a Torino: paziente si uccide gettandosi dal quarto piano

  • Torino, da due anni viveva alla fermata del tram assieme ai suoi cinque cani: la municipale la salva

  • Come cambia il mercato immobiliare di Torino dopo il lockdown: l'analisi quartiere per quartiere

Torna su
TorinoToday è in caricamento