menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scippi e furti: in manette cinque persone nelle ultime 24 ore

Menette in piazzetta San Secondo, Borgo Dora e via Monara. I Carabinieri hanno effettuato gli arresti nell'ambito dei servizi preventivi contro furti e rapine nella città di Torino

Nelle ultime 24 ore i Carabinieri hanno arrestato cinque persone responsabili, a vario titolo, di scippi, furti ai supermercati e tentata rapina.

In piazzetta San Secondo, a Torino, i militari hanno fermato due italiani con precedenti penali. Questi, secondo gli agenti, erano in procinto di effettuare una rapina. Entrambi erano a bordo di un'auto risultata rubata. All'interno avevano una pistola marca Beretta, calibro 22, con matricola abrasa, colpo in canna e cane armato, più un’altra pistola giocattolo priva del tappo rosso, 2 caschi integrali da motociclista e 1 passamontagna.

A Borgo Dora sono state invece fermate due famiglie specializzate nei furti seriali nei supermercati. Le manette sono scattate dopo gli ultimi furti. Grazie ad un magnete distaccatore (dispositivo utilizzato alle casse per “splaccare” i sistemi di antitaccheggio) hanno rubato alcune bottiglie di liquori, per un valore superiore ai 100 euro, all'Auchan di corso Romania. Gli uomini delle due coppie sono stati arrestati, le mogli denunciate per concorso in furto.

Infine, in via Monara, un tunisino trentenne è stata braccato dalle forze dell'ordine dopo il tentativo di rapina ai danni di una signora di 76 anni. L'uomo ha strappato la borsa dell'anziana, ferma con l'auto in sosta, ma non è riuscito a scappare visto l'intervento di un passante.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento