menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Rubavano il rame nelle ditte, denunciate cinque persone

Il materiale era stato rubato, il 29 gennaio scorso, da un magazzino di impianti elettrici di Leinì

Incredibile episodio a Settimo torinese. La titolare di una ditta di smaltimento metalli, e quattro suoi dipendenti, sono stati denunciati dai carabinieri che hanno sequestrato all'interno dei capannoni 251 chili di cavi in rame.

Il materiale era stato rubato, il 29 gennaio scorso, da un magazzino di impianti elettrici di Leinì. Nel corso del blitz i militari dell'Arma hanno trovato, all'interno di un furgone, due bobine di cavi di rame per un peso complessivo di 500 chili dei quali l'imprenditrice e i suoi operai non hanno saputo indicare la provenienza.
 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

TorinoToday è in caricamento