Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca Aurora / Via Vittorio Andreis

Tensione al Maglio. Grondaie e canaline razziate dai ladri

I predoni dell'oro rosso sono tornati a fare visita al cortile di via Andreis. Ieri pomeriggio i civich hanno ascoltato i commercianti

Le razzie di rame non hanno risparmiato nemmeno il cortile del Maglio, luogo frequentatissimo soprattutto dai giovanissimi. Ieri pomeriggio le forze dell’ordine sono intervenute in via Andreis per affrontare la delicata questione con i commercianti del borgo Dora. Nelle ultime settimane, secondo quanto raccontato dagli esercenti, sarebbero sparite tutte le canaline e le grondaie in rame con danni che è facile immaginare. Sia per il patrimonio storico e per la bellezza del luogo, sia per coloro che nel quartiere ci devono lavorare. I predoni dell’oro rosso, ancora una volta, hanno agito di notte e senza dare troppo nell’occhio, intrufolandosi nel cortile e scavalcando un cancello all’altezza del canale dei Molassi. Una volta dentro il Maglio e con tutti i locali chiusi i ladri hanno potuto staccare le grondaie con tutta calma e tranquillità.

Situazione un po’ diversa per le canaline che si trovano soltanto all’esterno della struttura. La mancanza di passaggio ha aiutato i briganti a raccattare il rame e a fuggire dalla vicina via Borgo Dora. E oltre ai negozianti il grido d’allarme è partito anche dal vicino Sermig. Il testa a testa con le forze dell’ordine non ha tranquillizzato i residenti e tanto meno i commercianti che si sentono le principali vittime dei ladri. Ieri alcuni operatori hanno cominciato a riparare il danno sostituendo le tubature rubate con una serie di sifoni in pvc. Nella speranza che questo basti a tenere lontani i malviventi.

“Ormai sono mesi che lottiamo contro questi briganti – racconta uno dei commercianti -. Noi non sappiamo come difenderci e come impedire loro di entrare dentro il cortile. A questo punto o il Comune ci viene incontro oppure la situazione diventerà insostenibile. L'ennesima razzia di rame al Cortile del Maglio sarà oggetto di un’interpellanza da parte del capogruppo della Lega Nord in Comune di Torino Fabrizio Ricca. “Questi furti non sono un caso isolato – dichiara Ricca -. Vista la situazione chiederò un presidio fisso nelle ore notturne”

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Tensione al Maglio. Grondaie e canaline razziate dai ladri

TorinoToday è in caricamento