Mercoledì, 4 Agosto 2021
Cronaca

Filmati con telecamere a infrarossi, arrestata banda di predoni del rame

I 7 ladri sono cittadini di nazionalità romena, di età compresa tra i 20 e 41 anni. Ad arrestarli ci hanno pensato i militari

Rubavano il rame nelle ditte, con una maestria tale da mettere fuorigioco sia le forze dell’ordine sia i titolari delle aziende. Sette cittadini di nazionalità romena, di età compresa tra i 20 e 41 anni, sono stati arrestati nelle scorse ore dai carabinieri. I militari li hanno sorpresi a rubare rame e pannelli fotovoltaici da una ditta di Chivasso. 

I predoni dell’oro rosso stavano smontando e sguainando tutta una serie di cavi di rame, dietro coordinamento di un 'mastro'. Proprio come se stessero lavorando in un vero e proprio cantiere.
Secondo le forze dell’ordine si tratterebbe di veri e propri 'smontatori professionisti', sospettati di aver messo a segno decine di colpi in tutta la provincia di Torino. 

La banda, che è stata filmata con telecamere a infrarossi, aveva in una sacca tutti gli attrezzi del mestiere: cesoie, seghetti, tronchesi e diversi piedi di porco. Il furgone dei ladri è stato trovato parcheggiato nei pressi della ditta. E a seguito di un appurato controllo i carabinieri hanno verificato che la recinzione era stata tagliata di proposito per creare un varco.
   
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Filmati con telecamere a infrarossi, arrestata banda di predoni del rame

TorinoToday è in caricamento