Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Barca

Cantieri, negozi e orti: i ladri vero incubo della periferia nord

A Barca e Bertolla continuano le razzie di una misteriosa banda di ladri. Nel mirino non solo gli esercizi commerciali ma anche le aree di cantiere e le aziende

Non bastassero le razzie nei negozi e nelle aziende ora l’allarme furti si sposta anche nei cantieri pubblici e privati. Un problema che tocca nuovamente i quartieri Barca e Bertolla, già alle prese da settimane con misteriose bande. Le stesse, forse, che dopo aver preso di mira esercizi gli commerciali e le aziende hanno deciso di saccheggiare anche i cantieri, approfittando della mancanza di controlli notturni o di un potente antifurto.

Gli ultimi in ordine di tempo sono stati denunciati nei pressi di strada comunale della Bertolla. I ladri hanno fatto irruzione in alcune proprietà e fatto a pezzi con le cesoie le lamiere che funzionavano da recinzione. Entrare nel cantiere senza dare nell’occhio sarebbe poi stato un gioco da ragazzi. I malviventi senza nessuna fretta hanno portato via il solito rame da alcune gru più serramenti, materiale elettrico e utensili da lavoro. Materiale che gli aguzzini rubano per poi rivendere in un secondo tempo. "Sono entrati nella mia proprietà e hanno rotto la recinzione per entrare nel cantiere – racconta un residente, il giorno dopo l’accaduto -. Ormai non sanno più cosa inventarsi e alla fine pure io mi sono ritrovato con più di un danno".

I furti nei cantieri della zona non sono certo una novità, anzi. Numerose le denunce partite in passato dall’ormai ex cantiere del ponte di strada Settimo – proprio i furti ne hanno ritardato la chiusura - come altrettanto importanti sono stati i ritrovamenti di un buon numero di macchinari nei parcheggi di un supermercato di lungo Stura Lazio. Merce di dubbia provenienza ricavata, secondo le forze dell’ordine, dalle visite notturne all’interno dei cantieri edili della città.



"Continuiamo a sostenere la necessità di studiare al più presto un progetto valido per venire incontro al problema furti del territorio – spiegano i consiglieri della Lega Nord Enrico Scagliotti e Alessandro Sciretti -. I commercianti sono all’estremo delle forze e riteniamo sia opportuno intervenire prima che qualcuno decida di farsi giustizia da solo".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cantieri, negozi e orti: i ladri vero incubo della periferia nord

TorinoToday è in caricamento