Cronaca Barriera di Milano / Via Domenico Cimarosa

Depredato lo stabilimento di Poste Italiane, nei guai un ragazzo ventenne

A bordo dell'auto controllata vi era un profilato di alluminio ed uno zainetto contenente diversi arnesi. L'uomo è stato arrestato per furto e denunciato per possesso ingiustificato di arma

Dovrà rispondere di furto aggravato Viorel D., cittadino moldavo classe 1993, responsabile di aver messo a segno un furto presso lo stabile abbandonato delle Poste Italiane di via Cimarosa.

A seguito di una segnalazione, infatti, il personale della Polizia di Stato è intervenuto presso lo stabile, notando una vettura sospetta davanti ad uno dei cancelli che delimitano l'area delle Poste. Fatto scendere il conducente, Viorel, l'auto è stata controllata e gli agenti hanno rinvenuto all'interno un profilato di alluminio ed uno zaino contenente diversi arnesi quali cacciaviti, pinze, cesoie e seghetti.
Nelle immediate vicinanze, inoltre, vi erano decine di altri profilati in alluminio pronti per essere caricati sull'automezzo.

Le perquisizioni personali a carico dello straniero, hanno portato poi al rinvenimento di un taglierino. Questo, l'auto ed i profilati sono stati posti sotto sequestro ed il reo è stato arrestato per furto aggravato e denunciato per il possesso ingiustificato di arma.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Depredato lo stabilimento di Poste Italiane, nei guai un ragazzo ventenne

TorinoToday è in caricamento