Sabato, 25 Settembre 2021
Cronaca Lingotto / Via Mario Pannunzio

Raffica di furti nelle auto alla stazione Lingotto: "Serve più sicurezza"

I topi d'auto saccheggiano le vetture in sosta alla stazione Lingotto. Decine, le auto "visitate" dai ladri. Per risolvere il problema, si chiedono più controlli

Parcheggiare la propria auto nel piazzale davanti alla stazione Torino Lingotto può costarvi l’autoradio e un vetro rotto. Nel vasto parcheggio davanti alla terza stazione cittadina, da mesi, è segnalata una escalation di piccoli furti ai danni delle vetture in sosta: negli scorsi giorni nel piazzale di via Pannunzio in alcuni punti si camminava letteralmente su un tappeto di vetri in frantumi. Le schegge trovate in terra sono testimoni eloquenti: molti cittadini hanno segnalato la sottrazione di autoradio o navigatori lasciati nella loro vettura; aggiungendo al furto anche la beffa di dover ricomprare il vetro.

“Il piazzale non è sorvegliato a dovere”, spiega il consigliere della Circoscrizione Nove Cesare Carbonari “Qui, da un po’ di tempo, i furti sono in aumento. Ho presentato un ordine del giorno per cercare di ripristinare il servizio di sorveglianza: la situazione è infatti peggiorata da quando la Polfer è stata spostata in altra sede, e occorre trovare una soluzione”.

La Polfer, polizia ferroviaria, sorvegliava, prima del 2008, lo scalo del Lingotto, con la sede al binario 1 della stazione. Sul sito della Polizia di Stato è ancora segnato l’indirizzo (Via Mario Pannunzio 1) e il numero di telefono da chiamare per contattare gli uffici. Ma inutile dire di telefonare a chi, di ritorno alla propria vettura, si è trovato con un’autoradio e un vetro in meno: “Forse per colpa dei tagli – prosegue Cesare Carbonari – l’ufficio Polfer è stato trasferito. La situazione è particolarmente grave, perché in questo luogo i furti sono in aumento: occorrerebbe riportare le cose com’erano in origine, perché la Polfer svolgeva un lavoro egregio. Nell’ultima commissione sicurezza si è anche parlato di sistemare telecamere nei luoghi sensibili della Circoscrizione Nove: perché non posizionarle anche qui? Non è possibile lasciare una delle principali stazioni cittadine in mano ai ladruncoli da quattro soldi.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Raffica di furti nelle auto alla stazione Lingotto: "Serve più sicurezza"

TorinoToday è in caricamento